Siamo predisposti ad essere punti dalle zanzare dalla nascita?

siamo predisposti ad essere punti dalle zanzare

Da sempre con l'arrivo della stagione estiva siamo ricoperti da punture di zanzara e molto spesso ci chiediamo "cosa attira le zanzare a noi ?",  "perché alcune persone non vengono punte dalle zanzare ?" o " perchè le zanzare succhiano il sangue solo di alcune persone ?". Come sappiamo questi insetti ci pungono per una serie motivi tra cui: il sudore, l'anidride carbonica che emettiamo nell'aria, il gruppo sanguigno e l'alimentazione, ma degli studi hanno scoperto che oltre a questi fattori ce n'è un altro che influenza le zanzare a pungerci.
Uno studio condotto a Londra si è chiesto se nel nostro DNA ci sia una "predisposizione" ad essere punti da questi insetti.

Lo studio prevedeva dei test dove sono stati coinvolti due gruppi di gemelli, uno formato da omozigoti e l'altro da eterozigoti. Inoltre sono state utilizzate per l'esperimento delle Aedes aegypti, un tipo di zanzara vettore di malattie come il Virus Zika. Il test consisteva nel mettere a contatto le zanzare con l'odore delle gemelli, attraverso un apparecchio che portava alle loro mani.

Il risultato è stato che il numero di zanzare che si avvicinavano alle mani dei gemelli omozigoti era identico, mentre il numero di zanzare che si avvicinava ai gemelli eterozigoti variava.

Ancora non sappiamo con certezza se siamo predisposti ad essere punti già dalla nascita, ma nell'attesa di nuovi studi possiamo proteggerci dai "morsi" di questi insetti con repellenti naturali e zanzariere.

 

sconto 5 euro

Antizanzare : tossici per l'uomo?

 

 antizanzare

Oggi sempre più spesso per difendersi dalle zanzare si utilizzano repellenti e antizanzare spray chimici. Il più delle volte ci soffermiamo a chiederci se quest'ultimi funzionano contro gli insetti, ma la domanda che non ci poniamo è "queste sostanze sono nocive per l'uomo?".

Un gruppo di ricercatori Francesi, ha cercato di dare una risposta a questa domanda, effettuando degli esperimenti con repellenti che contengono il DEET, una tra le sostanze più comuni che troviamo negli antizanzare.

Gli esperimenti sono stati effettuati su dei topi i quali sono stati esposti per un lungo periodo e in modo assiduo, a repellenti con il DEET.

E' emerso che dopo l'esposizione, le cavie trovavano difficoltà nello svolgere attività che richiedevano uno sforzo fisico. Si è notato infatti, che nei topi c'era stata una morte delle cellule del cervello che influiscono sulla memoria e sul movimento.

Il miglior modo per evitare di utilizzare queste sostanze chimiche è quello di utilizzare antizanzare fai da te (quindi antizanzare naturali) e optare per l'installazione di zanzariere in casa.

sconto 5 euro

Perchè le punture di zanzara prudono?

perchè le punture di zanzara prudono

Le zanzare sono ritenute da molti come degli insetti fastidiosi a causa delle punture che lasciano sulla pelle, le quali il più delle volte provocano gonfiori, irritazioni, rossori e pruriti.

Ma perchè i morsi di zanzara prudono?

La risposta a questa domanda è meno ovvia di quanto si creda, infatti, non è la puntura ad essere fastidiosa, ma la causa del prurito è la saliva della zanzara.

Questi insetti infatti prima di pungerci rilasciano sulla nostra pelle la loro saliva dove è contenuta una sostanza in grado di provocare rossore e prurito, che possono essere più o meno forti in base alle persone.

Esistono moltissimi rimedi naturali contro le punture di zanzare che possono aiutarci ad alleviare il dolore, come ad esempio il succo di limone, il miele o un cubetto di ghiaccio avvolto in un panno.

E pur sempre opportuno difendersi dalle zanzare e dalle loro punture, proteggendoci con indumenti che coprono la pelle.
E' importante per evitare le punture di zanzare impedire l'accesso alla nostra abitazione a questi insetti con l'utilizzo delle zanzariere.

 

sconto 5 euro

Additional information